Condizioni Generali TiKappaPi

GRUPPO TIKAPPAPI - CONDIZIONI GENERALI

1. Le presenti Condizioni generali (“CG”) si intendono valide per qualsiasi ordine (“Ordine”) inviato dal Cliente, come identificato nell’Ordine stesso (“Cliente”), a Tikappapi S.r.l. e/o ad una o più delle altre società del Gruppo – Tecnobiemme S.r.l., Kirio S.r.l., Edigit S.r.l. – (di seguito, collettivamente e/o singolarmente intese, indicate anche solo come “TIKAPPAPI”), in seguito ad una loro offerta commerciale (“Offerta”). La/e società fornitrice/i del Gruppo Tikappapi è/sono indicata/e nell’Offerta e nella Conferma d’Ordine fornite al Cliente: l’esecuzione delle rispettive prestazioni così come l’emissione delle relative fatture saranno effettuate dalla società rispettivamente indicata nella Conferma d’Ordine. Nelle CG il riferimento sarà complessivamente fatto a TIKAPPAPI e dovrà intendersi riferito di volta in volta alla società indicata nella Conferma d’ordine a seconda dei Servizi/Prodotti richiesti dal Cliente.
2. Le presenti CG regolano tutti i rapporti tra una o più delle società del Gruppo TIKAPPAPI e il Cliente (“Parti”) relativi alla fornitura da parte di TIKAPPAPI di licenze d’uso di programmi e applicazioni software, anche composti da più moduli, di personalizzazioni software e/o di prodotti hardware di titolarità di TIKAPPAPI e/o di terzi e dei relativi servizi accessori, quali installazione, manutenzione, formazione ed assistenza tecnica (complessivamente indicati come “Servizi” e “Prodotti”), così come riportati in dettaglio nella Conferma d’Ordine e negli eventuali documenti allegati forniti da TIKAPPAPI. CG, Offerta, Ordine, Conferma d’ordine e allegati sono complessivamente definiti “Contratto”.
3. Il Cliente si impegna a sottoscrivere le CG per presa visione e accettazione integrale del loro contenuto, anche ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c.; l’accettazione dell’Offerta e l’invio dell’Ordine da parte del Cliente si intenderanno in ogni caso quale accettazione implicita ed integrale anche delle presenti CG, anche in caso di mancata sottoscrizione delle stesse da parte del Cliente.
4. TIKAPPAPI può, in ogni momento e senza preavviso, modificare le presenti CG. Le modifiche fatte non si applicheranno agli Ordini già in corso ed accettati da TIKAPPAPI. Ogni pattuizione difforme dalle presenti CG avrà efficacia solo se esplicitamente accettata per iscritto da TIKAPPAPI.

1. Gli Ordini devono essere fatti per iscritto e non possono essere cancellati o modificati dal Cliente successivamente all’invio degli stessi a TIKAPPAPI, senza il previo consenso scritto da parte di quest’ultima. Ogni Ordine emesso dal Cliente si intende quale proposta vincolante ed è soggetto all’accettazione scritta di TIKAPPAPI (“Conferma d’Ordine”), che può essere resa con qualsiasi modalità, anche quale mero richiamo all’Offerta precedentemente formulata. Il Contratto si riterrà concluso nel momento in cui la Conferma d’Ordine con i relativi allegati sarà spedita per e-mail da TIKAPPAPI al Cliente. In caso di conflitto tra le disposizioni delle presenti CG e quelle della Conferma d’Ordine, le disposizioni di quest’ultima prevarranno.
2. TIKAPPAPI si riserva il diritto di non accettare un Ordine, anche nel caso in cui esista una controversia con il Cliente relativa al pagamento di un Ordine precedente o vi sia qualsiasi altra contestazione in essere tra le Parti.
3. Qualora la Conferma d’Ordine contenga aggiunte e/o modifiche rispetto all’Ordine, la medesima dovrà essere sottoscritta dal Cliente e il consenso di quest’ultimo si riterrà tacitamente prestato, a meno che non pervengano contestazioni per iscritto a TIKAPPAPI entro 7 (sette) giorni dall’invio della Conferma d’Ordine al Cliente.
4. Il Cliente riconosce ed accetta che i Prodotti e i Servizi offerti da TIKAPPAPI sono caratterizzati da tecnologie informatiche in continua evoluzione, per cui TIKAPPAPI ha la facoltà di modificarne le caratteristiche tecniche in qualunque momento, dandone comunicazione al Cliente, qualora sia reso necessario da esigenze tecniche e/o di sicurezza e/o amministrative e/o normative. Se non espressamente previsto, le obbligazioni assunte da TIKAPPAPI con il Contratto sono sempre da intendersi quali obbligazioni di mezzi e non di risultato.

1. I Prodotti e i Servizi vengono forniti senza documentazione tecnica, tracciati, record o altro materiale di supporto tecnico; i software ed ogni relativa licenza d’uso sono sempre forniti nel solo formato eseguibile. In caso di fornitura di software suddivisi in più moduli, detti moduli, per funzionare correttamente, devono essere tutti della stessa versione; il Cliente accetta che, qualora richieda ulteriori moduli successivamente alla prima fornitura del software, questi ultimi potrebbero essere di versioni successive e potrebbero rendere necessario l’aggiornamento anche di altri Servizi, anche dietro versamento di apposito corrispettivo, per essere attivati correttamente. Il Cliente è consapevole ed accetta che la fornitura di ciascuna licenza d’uso di prodotti e applicativi software, per essere valida e funzionante, deve sempre essere accompagnata dal relativo servizio di Manutenzione: non è possibile in alcun caso richiedere e/o attivare una licenza d’uso in modo indipendente dal servizio di Manutenzione.
2. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza e si impegna a dotarsi autonomamente e a proprie spese dei prerequisiti hardware e/o software che gli elaboratori devono avere per la corretta installazione e il regolare funzionamento dei Servizi, anche a seguito di aggiornamenti e/o nuove “release” indicati da TIKAPPAPI. Il Cliente dichiara inoltre di essere a conoscenza delle caratteristiche dei Prodotti e dei Servizi richiesti, ivi compresa l’eventuale necessità di runtime per il loro funzionamento e si impegna a farne espressa richiesta nell’Ordine a TIKAPPAPI qualora non sia già in possesso delle licenze d’uso in originale relative agli eventuali runtime necessari al funzionamento dei Prodotti/Servizi.
3. Il Cliente si impegna a comunicare a TIKAPPAPI tutte le informazioni necessarie relative ai sistemi (ad esempio, numero di serie, modello e sistema operativo) su cui i Prodotti e/o i Servizi richiesti verranno installati e/o utilizzati.

1. Salvo sia diversamente previsto da TIKAPPAPI nella Conferma d’Ordine o che dipenda dalla fornitura da parte del Cliente di informazioni o, ancora, che sia concordato un periodo di tempo connesso alla natura stessa del Servizio richiesto dal Cliente, la fornitura di quanto richiesto dal Cliente avrà inizio entro il termine meramente indicativo di 30 (trenta) giorni di calendario dall’ultima delle seguenti date: (i) invio da parte di TIKAPPAPI al Cliente della Conferma d’Ordine; (ii) ricezione da parte di TIKAPPAPI del pagamento dovuto a seguito della Conferma d’ordine. In ogni caso, i termini per la consegna e per l’installazione sono sempre indicativi, non vincolanti per TIKAPPAPI e non essenziali per il Cliente. Qualsivoglia tempistica di realizzazione o di fornitura e/o qualsiasi quantificazione delle attività che TIKAPPAPI dovrà svolgere è sempre dipendente e condizionata dall’effettiva e tempestiva collaborazione da parte del Cliente. La fornitura da parte di TIKAPPAPI di ciascuna licenza d’uso del software e/o di ciascun hardware si ritiene correttamente e compiutamente effettuata nel momento in cui TIKAPPAPI comunica al Cliente che gli stessi sono a sua disposizione per il download/attivazione/ritiro – a seconda dei Servizi/Prodotti richiesti – da parte del Cliente, eventualmente anche tramite comunicazione delle relative credenziali di accesso. Qualora la consegna sia frazionata, il Cliente dovrà provvedere ai pagamenti secondo i termini indicati nella Conferma d’ordine. Anche qualora il Cliente, per qualsiasi motivo, rinviasse la presa in consegna, dovrà ugualmente eseguire il pagamento entro i termini previsti nella Conferma d’ordine.
2. Se non diversamente indicato, i Servizi, ivi compresa la Manutenzione, decorreranno dal 1° giorno del mese successivo a quello della data di consegna e da tale data saranno dovuti i relativi canoni. Quando la data di inizio del Contratto non corrisponde al 1° gennaio, il Servizio sarà fornito dal 1° giorno del mese successivo alla consegna fino al 31.12 dello stesso anno e si rinnoverà per l’anno successivo e seguenti secondo le modalità indicate nell’art. 11, se non diversamente indicato da TIKAPPAPI nell’Offerta o nella Conferma d’ordine.
3. Qualsiasi tempistica di esecuzione eventualmente indicata da TIKAPPAPI deve intendersi sempre come indicativa e non vincolante, rappresentando soltanto una stima approssimativa e di massima, soggetta a necessaria valutazione e revisione da parte di TIKAPPAPI durante lo svolgimento delle attività concordate.
4. Il reso a TIKAPPAPI di qualsiasi Prodotto difettoso da parte del Cliente per la relativa sostituzione e/o riparazione, nei termini previsto dalle presenti CG e/o dalla Conferma d’Ordine, necessita sempre dell’espressa e preventiva autorizzazione in forma scritta di TIKAPPAPI, senza la quale la merce sarà ritenuta in ogni caso accettata dal Cliente e la restituzione non avrà effetti per TIKAPPAPI. Anche qualora il reso di un Prodotto sia stato previamente autorizzato da TIKAPPAPI, le spese di trasporto a TIKAPPAPI sono a carico del Cliente.

1. Il Cliente riconosce che, in base a quanto previsto nella Conferma d’Ordine, ciascuna fornitura di TIKAPPAPI potrebbe includere, anche inglobandolo, altro software e/o hardware di proprietà riservata di terzi, a sua volta concessi dietro licenza d’uso, alle cui condizioni il Cliente si impegna a conformarsi integralmente. L’uso di tali software e/o hardware da parte del Cliente è consentito a condizione che il Cliente medesimo non rimuova alcuna delle informazioni di copyright eventualmente presenti e qualsiasi altro eventuale avviso relativo ai diritti di proprietà riservata. In ogni caso, è concesso al Cliente di effettuare una sola copia di riserva del software ad esclusivo uso di riserva e purché tale copia di riserva non circoli separatamente dal suo originale.
2. Con la presentazione di un Ordine, il Cliente riconosce di effettuare un ordine irrevocabile a TIKAPPAPI di provvedere all’approvvigionamento anche tramite soggetti terzi del software e/o dell’hardware indicato in Offerta al fine di rivenderlo al Cliente medesimo. In questi casi, TIKAPPAPI agisce quale mero rivenditore di servizi/prodotti; ogni servizio aggiuntivo, quali, installazione, configurazione o aggiornamento, dovranno essere oggetto di specifica previsione nella Conferma d’Ordine.
3. Il Cliente riconosce che gli hardware e/o i servizi di terzi sono soggetti a termini, condizioni e limitazioni imposte dalla terza parte. Nel caso in cui il relativo fornitore cambi, sospenda o interrompa la fornitura di tali prodotti, TIKAPPAPI dovrà, analogamente, cambiarne, sospenderne o interromperne la fornitura, anche senza previa notifica al Cliente, anche in deroga al contratto in vigore. Il Cliente, pertanto, riconosce ed accetta che, al verificarsi di tali condizioni, alcuna responsabilità ed alcun danno potranno essere attribuiti a TIKAPPAPI e si impegna a rivolgere ogni richiesta, pretesa e ad esercitare ogni diritto esclusivamente nei confronti della terza parte che fornisce l’hardware e/o il servizio, continuando a versare regolarmente a TIKAPPAPI i corrispettivi dovuti in forza del Contratto in vigore. Ove possibile, a propria discrezione, TIKAPPAPI potrà modificare, anche in via temporanea, tale fornitura con prodotti e/o servizi qualitativamente analoghi di altri fornitori.

1. Il Cliente potrà richiedere delle modifiche e/o personalizzazioni di un software fornendo a TIKAPPAPI una proposta scritta dettagliata, specificando le funzionalità desiderate: qualora TIKAPPAPI rediga un’analisi tecnica di quanto richiesto dal Cliente, tale analisi sarà sempre sottoposta alla verifica e all’approvazione finale in forma scritta da parte del Cliente, anche come Offerta o Conferma d’ordine. TIKAPPAPI è sempre libera di valutare a propria discrezione la fattibilità delle richieste del Cliente ed eventualmente di proporre diverse modifiche e/o rifiutarle, fermo restando che, se non diversamente concordato, ogni personalizzazione richiesta dal Cliente sarà oggetto di apposito preventivo da parte di TIKAPPAPI. Resta convenuto che ogni personalizzazione e, in generale, ogni software e/o parte di esso realizzata da TIKAPPAPI in esecuzione del Contratto è e resta sempre di sua esclusiva titolarità fin dalla creazione. Inoltre, il Cliente riconosce ed accetta che TIKAPPAPI: (i) potrà realizzare le funzionalità concordate nei linguaggi che riterrà più opportuni e non avrà alcun obbligo di consegnare i relativi sorgenti al Cliente; (ii) avrà la facoltà di utilizzare dette personalizzazioni per altri utenti e potrà inserirle, totalmente o parzialmente, nei suoi programmi senza nulla dovere al Cliente, anche se realizzate su richiesta e analisi dello stesso.
2. In caso di accettazione da parte del Cliente della soluzione proposta da TIKAPPAPI sulla base della funzionalità richiesta dal Cliente, le relative condizioni di fornitura del software così modificato saranno riportate nell’Offerta presentata da TIKAPPAPI o in uno specifico addendum in forma scritta, sottoscritto da entrambe le Parti. Le Parti riconoscono espressamente sin da ora che, in ogni caso, la proprietà e qualsiasi diritto relativo al software, anche a seguito di qualsiasi modifica, rimane interamente ed esclusivamente in capo a TIKAPPAPI e/o agli eventuali licenzianti, fin dalla sua ideazione, restando comunque escluso qualsiasi ulteriore diritto in capo al Cliente.
3. Il Cliente si impegna a fornire per iscritto a TIKAPPAPI tutti i dettagli, le specifiche ed i desiderata relativi agli adattamenti e/o /o informazione per qualsiasi ragione fornito a TIKAPPAPI per l’esecuzione delle personalizzazioni software richieste. Il Cliente prende atto ed accetta che, in caso di ritardata e/o parziale e/o erronea e/o dilazionata fornitura di materiale, dati, credenziali, codici e di ogni altra informazione, di qualsiasi tipologia, richiesta da TIKAPPAPI per l’esecuzione del Contratto: (i) il Cliente medesimo sarà comunque tenuto al pagamento integrale del corrispettivo concordato in favore di TIKAPPAPI; (ii) TIKAPPAPI sarà liberata dall’obbligo di rispettare il termine eventualmente previsto per la consegna; (iii) TIKAPPAPI avrà la facoltà di richiedere al Cliente una maggiorazione del corrispettivo ad essa spettante per le attività da svolgersi con ritardo imputabile al Cliente.
4. Le tempistiche eventualmente indicate da TIKAPPAPI (anche in forma di giornate/uomo di attività), anche ove riportate nell’Offerta o nella Conferma d’ordine sono sempre da intendersi quali termini indicativi, non esaustivi e non vincolanti, nemmeno per la quantificazione economica eventualmente presentata da TIKAPPAPI.

1. TIKAPPAPI fornisce al Cliente il servizio di Manutenzione relativo ai sistemi/software/programmi, anche di terzi (es. applicazioni Zucchetti) oggetto del presente Contratto, quale parte integrante della fornitura dei rispettivi prodotti (quali applicativi software). La Manutenzione e la fornitura dei relativi Servizi/Prodotti non possono mai intendersi quali servizi contrattualmente separati: a titolo esemplificativo, il mancato pagamento da parte del Cliente del canone dovuto per la Manutenzione determinerà l’automatica interruzione anche della fornitura del Servizio/Prodotto a cui il servizio di Manutenzione si riferisce. I servizi accessori di adeguamento, installazione e formazione sono sempre servizi a se stanti e non sono mai inclusi nella Manutenzione. Fermo restando quanto eventualmente previsto nella Conferma d’ordine, la Manutenzione avrà per oggetto la fornitura delle release rilasciate, delle migliorie e/o delle modifiche apportate ai prodotti/programmi nelle versione e con le caratteristiche oggetto del Contratto in essere durante la vigenza dello stesso, anche in conseguenza di provvedimenti o modifiche normative, necessarie per permettere il corretto e continuativo funzionamento dei Servizi/Prodotti o dei programmi aventi le funzionalità e le caratteristiche riportate in Offerta o Conferma d’Ordine. Tali interventi potranno anche avvenire in via telematica, mediante abilitazione del Cliente, da parte di TIKAPPAPI, al download dei relativi aggiornamenti.
2. I corrispettivi concordati per la Manutenzione possono variare, anche durante la vigenza del Contratto, in caso di modifica da parte del Cliente del numero di postazioni con cui utilizza i Prodotti/Servizi. Resta fermo l’obbligo del Cliente di comunicare a TIKAPPAPI le variazioni avvenute sul numero delle postazioni di lavoro e/o sul sistema operativo utilizzato.

1. Il Cliente dovrà effettuare autonomamente all’attivazione dei programmi ricevuti, seguendo le indicazioni rese disponibili da TIKAPPAPI o dal relativo fornitore.
2. Il servizio di Manutenzione di cui al punto che precede include le implementazioni e/o gli aggiornamenti sui software ritenute necessarie da TIKAPPAPI e/o dal relativo fornitore, distribuiti periodicamente in formato eseguibile per elaboratore, sempre nei limiti delle rispettive licenze d’uso acquistate dal Cliente. In questi casi, il Cliente potrà richiedere a TIKAPPAPI di passare alla versione aggiornata: il Cliente riconosce e accetta che, qualora richieda di passare ad una versione aggiornata di un software, il corrispettivo riportato in Conferma d’Ordine potrà essere soggetto a revisione.
3. Il Cliente riconosce e accetta che la tecnologia informatica, incluso ciascun hardware e software oggetto del presente Contratto, la normativa e le problematiche di sicurezza informatica sono in costante evoluzione, per cui riconosce che un programma, anche se originariamente conforme a quanto previsto e sicuro, potrebbe necessitare di aggiornamenti successivi alla sua consegna che saranno oggetto di apposita pattuizione, senza che ciò dipenda o possa attribuirsi alla responsabilità o inadempienza del fabbricante o di TIKAPPAPI, nello specifico, e indipendentemente da quando è stato fornito al Cliente. Il Cliente riconosce che, indipendentemente dalla vita utile teorica originariamente prevista e senza che ciò costituisca colpa o inadempimento di TIKAPPAPI, la fine della vita di un software può avvenire anche per diverse cause, non prevedibili e/o non determinabili anticipatamente, quali l’obsolescenza di un sistema operativo, l’obsolescenza dell’ambiente di sviluppo, evoluzioni nell’architettura del software. TIKAPPAPI informerà il Cliente, a mezzo e-mail o PEC, dei casi in cui tali aggiornamenti siano necessari per il corretto funzionamento del software e delle conseguenze della loro eventuale mancata effettuazione. Il Cliente riconosce ed accetta che, qualora si rifiuti di effettuare gli aggiornamenti indicati da TIKAPPAPI come necessari, in considerazione della natura stessa del software, il livello delle relative prestazioni potrebbe diminuire e il software potrebbe presentare problematiche e/o non supportare gli eventuali ulteriori aggiornamenti o funzionalità successivamente sviluppate.

1. Fatti salvi specifici accordi tra le Parti, i servizi di assistenza potranno consistere in: (i) AST- Assistenza Telefonica: inclusa con il servizio di Manutenzione e consiste in un intervento di supporto telefonico veloce e diretto a una richiesta del Cliente inerente l’uso quotidiano dei programmi/prodotti e/o prima analisi di un problema riscontrato e/o di una esigenza specifica del Cliente, della durata massima di quindici minuti; (ii) PAS – Prima Assistenza: comprende le medesime caratteristiche del servizio “AST”, ma include sia assistenza telefonica che l’eventuale collegamento remoto dei tecnici di TIKAPPAPI, della durata massima di trenta minuti; (iii) AS – Assistenza Software: il servizio comprende interventi da remoto e/o presso la sede indicata dal Cliente. Le spese sostenute per viaggio, vitto, alloggio, in caso di interventi presso la sede del Cliente sono sempre da intendersi escluse dalle tariffe indicate per i servizi di assistenza o di Manutenzione e saranno fatturati a parte, se non diversamente indicato nella Conferma d’Ordine, a forfait con pagamento anticipato per i primi tre interventi e a consuntivo per i successivi. In caso di mancata attivazione di uno dei pacchetti sopra indicati, il Cliente potrà richiedere comunque servizi di assistenza a TIKAPPAPI, che saranno svolti ad ore e fatturati a consuntivo secondo le condizioni previste per l’Assistenza software “AS” sopra riportate.
2. Se non diversamente indicato da TIKAPPAPI in forma scritta, per i servizi di assistenza valgono sempre i seguenti tempi minimi di intervento: a) attività presso la sede del Cliente, minimo fatturato: quattro ore, oltre alle spese di trasferta; b) per gli interventi da remoto, minimo fatturato: 30 minuti, fatti salvi gli interventi che rientrano nei servizi “PAS” o “AST”. Resta inteso che ogni eventuale spesa di spedizione e/o trasporto per prodotti hardware o software, anche sostitutivi, saranno a carico del Cliente.
3. Le richieste di intervento devono sempre avvenire attraverso l’apposito portale, per l’accesso al quale il Cliente dovrà richiedere le credenziali dedicate a TIKAPPAPI. Il servizio di assistenza viene fornito dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00, nei giorni lavorativi, con esclusione delle festività nazionali e di eventuali chiusure aziendali preventivamente comunicate; alle attività di assistenza fornite, su richiesta del Cliente, al di fuori degli orari e dei giorni indicati, qualora richieste, sarà applicata la tariffa oraria straordinaria, con un aumento minimo del 30% sulle tariffe standard.
4. Ogni eventuale tempistica di intervento o attività indicata da TIKAPPAPI è sempre da intendersi come quantificazione di ore/giornate uomo meramente stimata, indicativa e non dovrà mai essere ritenuta esaustiva e/o vincolante, nemmeno per la quantificazione dei relativi corrispettivi dovuti dal Cliente a TIKAPPAPI, che saranno calcolati esclusivamente a consuntivo, fatto salvo diverso e preventivo accordo in forma scritta tra le Parti: le attività di assistenza software (AS) svolte saranno rendicontate da TIKAPPAPI e comunicate al Cliente tramite appositi rapportini dell’intervento svolto. Eventuali contestazioni da parte del Cliente dovranno pervenire tramite PEC entro due giorni dalla comunicazione di ciascun rapportino; decorso tale termine i relativi interventi e la relativa fatturazione si intenderanno integralmente accettati dal Cliente.

1. Se espressamente richiesto dal Cliente, dietro pagamento dei corrispettivi indicati, TIKAPPAPI potrà fornire servizi di installazione, avviamento e/o formazione all’uso di software e/o hardware forniti, alle condizioni previste nella relativa Conferma d’ordine.
2. In ogni caso, il Cliente predisporrà a propria cura e spese tutte le condizioni e gli strumenti necessari per la corretta installazione dei Prodotti/Servizi acquistati (ad esempio, gli elaboratori, i terminali, i locali e gli impianti elettrici), secondo le norme tecniche stabilite da TIKAPPAPI e/o dal relativo fornitore e/o previste o introdotte dalla normativa di tempo in tempo vigente. L’installazione non potrà essere effettuata prima che i locali siano stati resi conformi alle norme di installazione indicate, come da dichiarazione scritta che il Cliente dovrà fornire a TIKAPPAPI.
3. Per i servizi di installazione e/o formazione, il Cliente metterà a disposizione almeno due persone dotate di idonee competenze. I Servizi di installazione, avviamento, addestramento e/o formazione, anche se conseguenti ad aggiornamenti compresi nel servizio di manutenzione, sono sempre esclusi dal corrispettivo previsto per la fornitura dei Prodotti/Servizi e dal servizio di Manutenzione: qualora il Cliente ne faccia richiesta, saranno sottoposti ad apposito preventivo di spese, eventualmente anche come “pacchetto ore”. Tali Servizi, sia se svolti da remoto che presso il Cliente (considerando in questo caso anche le ore di viaggio), verranno addebitati, se non diversamente riportato nella Conferma d’Ordine o nell’Offerta, secondo le tariffe orarie di TIKAPPAPI in vigore al momento delle prestazioni. Le spese di viaggio, vitto e alloggio, relative ad interventi svolti presso il Cliente verranno addebitate separatamente al Cliente, dietro presentazione di apposita documentazione, secondo quanto indicato a piè di lista nell’Offerta o nei listini vigenti di TIKAPPAPI. Qualora non risulti diversamente dall’Offerta o dal listino presentato da TIKAPPAPI, si applicheranno le seguenti condizioni: per vitto e alloggio TIKAPPAPI seguirà, in via prioritaria, le indicazioni fornite dal Cliente; in mancanza di tali indicazioni e/o in caso di indisponibilità delle strutture indicate, si farà il possibile per contenere i costi secondo le seguenti condizioni a persona: una tariffa fissa di € 20,00 a pranzo, circa € 40,00 a cena e circa € 125,00 a pernottamento, fatte salve particolari circostanze (ad esempio, coincidenti con particolari eventi o fiere) in occasione delle quali potrebbero essere applicate tariffe più elevate in base alle condizioni applicate dalle strutture. Il rimborso chilometrico sarà calcolato sulla base delle tariffe in vigore, con un minimo di € 0,79/km e con n minimo fatturato per viaggio € 60,00/h; il luogo di partenza potrà variare a seconda dell’ubicazione del personale tecnico necessario per l’intervento richiesto dal Cliente.

1. Se non diversamente previsto da TIKAPPAPI, il Cliente dovrà corrispondere a TIKAPPAPI il corrispettivo concordato a mezzo RI.BA. entro 30 giorni fine mese, secondo i prezzi indicati nella Conferma d’Ordine. I servizi di assistenza e manutenzione, anche in caso di rinnovo automatico, se non diversamente indicato, verranno fatturati annualmente in via anticipata. In caso di fornitura di più Prodotti e/o Servizi, il Cliente dovrà corrispondere un acconto iniziale anticipato pari al 30%, oltre IVA, del valore totale del Contratto al momento della sottoscrizione del Contratto stesso; le somme restanti saranno versate come indicato nella Conferma d’ordine, dietro emissione delle rispettive fatture da parte di TIKAPPAPI. Il corrispettivo indicato nella Conferma d’Ordine è al netto di tasse e/o imposte (ad es. IVA, ritenuta d’acconto ecc.) in vigore al momento della fatturazione, che sono a carico del Cliente. Ciascun canone periodico potrà essere annualmente incrementato, senza necessità di apposita comunicazione, per eventuali variazioni del potere di acquisto dell’euro secondo l’indice ISTAT dei prezzi al consumo NIC assumendo l’indice calcolato al momento della fatturazione. In caso di variazione negativa dell’indice ISTAT – NIC, nell’annualità in cui ciò si dovesse verificare, i canoni non saranno incrementati ma resteranno i medesimi dell’anno immediatamente precedente.
2. I pagamenti si ritengono effettuati nel momento in cui gli importi entrano nella disponibilità di TIKAPPAPI alle coordinate IBAN indicate nelle relative fatture. Le spese o commissioni bancarie per il pagamento sono a carico del Cliente.
3. Salvo diverso accordo scritto tra le Parti, resta esclusa per il Cliente la possibilità di cedere qualsiasi debito a terzi, così come si intende esclusa la eventuale compensazione di debiti/crediti tra le Parti. Il Cliente non potrà per nessun motivo sospendere o ritardare il proprio obbligo a pagare gli importi dovuti entro i termini pattuiti, né gli altri obblighi contrattuali dallo stesso assunti con il Contratto, con espressa rinuncia ad eccezioni di qualsiasi genere. In particolare, il Cliente non potrà far valere diritti o sollevare eccezioni di alcun tipo se non avrà provveduto ad eseguire correttamente ciascun pagamento dovuto.
4. In caso di ritardato pagamento rispetto ai termini convenuti, TIKAPPAPI avrà il diritto di sospendere l’esecuzione del Contratto fino al ricevimento integrale degli importi dovuti da parte del Cliente e si applicheranno automaticamente gli interessi di mora al tasso previsto dal D.lgs. 231/2002 e per un importo non inferiore al minimo di € 52 (cinquantadue/00) per ogni somma pagata in ritardo, fino all’integrale pagamento sia del debito sia degli interessi e penali qui stabiliti. Rimane comunque fermo il diritto di TIKAPPAPI al risarcimento di eventuali danni ulteriori. Il Cliente autorizza l’emissione di ricevute bancarie o tratte sulla banca indicata nella Conferma d’ordine, addebitando anche le relative spese.
5. I corrispettivi indicati per la licenza d’uso di un programma software sono sempre vincolati alla continuità del servizio di Manutenzione e non comprendono la fornitura delle versioni di aggiornamento del software medesimo. Il Cliente è edotto e accetta che qualora il prodotto/servizio richiesto non fosse più reso disponibile da parte del relativo produttore o le procedure richiedano una nuova versione, al conseguente adeguamento dovrà provvedere direttamente il Cliente a propria cura e spese, senza che ciò possa essere considerato quale inadempimento di TIKAKKAPI. Il Cliente potrà riattivare una licenza e il relativo servizio di Manutenzione entro un periodo massimo di 12 mesi dall’avvenuta sospensione per qualsiasi motivo intervenuta, facendone richiesta in forma scritta a TIKAPPAPI. In tale ipotesi, il Cliente dovrà pagare anche il corrispettivo per il periodo di interruzione non coperto dall’ultimo canone corrisposto. Trascorsi 12 mesi dall’interruzione della fornitura, il Cliente dovrà sempre riacquistare la relativa licenza d’uso.

1. In relazione ai Prodotti e ai Servizi continuativi, se non diversamente indicato nell’Offerta, il Contratto ha la durata di dodici mesi, dall’1.1 al 31.12 (alcuni servizi sono forniti con durata prestabilita pluriennale e/o su diverse ripartizioni temporali), che decorre dalla comunicazione dell’Ordine da parte del Cliente a TIKAPPAPI. In relazione ai Servizi da eseguirsi “una tantum”, le obbligazioni si intendono correttamente eseguite con l’accettazione, tacita o esplicita, della relativa prestazione da parte del Cliente.
2. Per i Prodotti/Servizi continuativi, il Contratto si intende tacitamente rinnovato ad ogni scadenza di volta in volta per lo stesso periodo e per le medesime forniture, salvo diversa previsione espressa riportata in Offerta. In caso di rinnovo automatico del Contratto, ciascuna Parte potrà comunicare all’altra mediante PEC la propria disdetta almeno 120 (centoventi) giorni prima della scadenza originale o prorogata e almeno sette mesi prima dell’inizio dell’anno di rinnovo per quanto riguarda il servizio di Manutenzione.
3. Nel caso di richiesta di ulteriori prodotti/servizi da parte del Cliente dopo la sottoscrizione del Contratto (es. in caso di richiesta successiva di ulteriori moduli e/o di aggiornamenti un programma), la scadenza contrattuale delle nuove forniture sarà uniformata alle precedenti e il canone sarà dovuto per i relativi ratei ancora da corrispondere per l’anno in corso.
4. È espressamente escluso il recesso anticipato dal Contratto da parte del Cliente. TIKAPPAPI potrà recedere dal Contratto, dandone comunicazione al Cliente in forma scritta con un preavviso di almeno quindici giorni.

1. Il Cliente prende atto ed accetta che, in caso di suo inadempimento, anche parziale, e/o di sua violazione del Contratto, compreso il caso in cui il Cliente non abbia pagato, anche solo parzialmente, il corrispettivo dovuto, anche relativo a Servizi accessori o alla Manutenzione, TIKAPPAPI può sospendere l’erogazione dei Prodotti e/o Servizi forniti, previo apposito avviso, via e-mail o Pec, di almeno 5 (cinque) giorni lavorativi, entro i quali il Cliente può regolarizzare la propria posizione. In particolare, in caso di mancato, ritardato o parziale pagamento dei corrispettivi dovuti per la Manutenzione, sarà interrotta la fornitura anche dei Servizi/Prodotti (ivi incluse le licenze d’uso di applicativi e programmi software, anche di terze parti) oggetto della Manutenzione. TIKAPPAPI potrà effettuare la sospensione da remoto e/o in loco, a seconda delle caratteristiche specifiche degli stessi; il Cliente prende atto che, in tali casi, sarà comunque dovuto il corrispettivo previsto in favore di TIKAPPAPI e che eventuali spese di trasferta resesi necessarie saranno interamente addebitate al Cliente. Decorso inutilmente il termine sopra indicato, TIKAPPAPI ha la facoltà di risolvere il Contratto ai sensi dell’art. 1456 c.c., salvo il maggior danno.
2. Inoltre, TIKAPPAPI si riserva il diritto di sospendere la fornitura dei Prodotti e/o Servizi in presenza di motivati problemi di sicurezza e/o di necessari interventi di manutenzione, previa comunicazione data senza formalità al Cliente, senza che ciò costituisca inadempimento qualora detta sospensione non si protragga oltre 5 (cinque) giorni. TIKAPPAPI si impegna, comunque, a contenere tale sospensione nel più breve arco di tempo possibile per consentire la risoluzione dei problemi riscontrati e/o l’esecuzione dei necessari interventi di manutenzione.

1. TIKAPPAPI garantisce (i) che ciascun Servizio e/o Prodotto fornito in esecuzione del Contratto è rispondente a quanto descritto nella relativa Conferma d’Ordine e (ii) il corretto funzionamento di ciascun hardware e/o software sugli elaboratori elettronici aventi le caratteristiche di sistema specificate nella Conferma d’Ordine e indicate da TIKAPPAPI e/o dal produttore. Qualsiasi verifica potrà in ogni caso essere effettuata solamente utilizzando i test predisposti da TIKAPPAPI e ad opera di propri incaricati.
2. La garanzia prestata da TIKAPPAPI per software e hardware forniti in esecuzione del presente Contratto avrà la durata e le caratteristiche indicate nella Conferma d’Ordine (“Periodo di Garanzia”). I software e/o l’hardware forniti da TIKAPPAPI al Cliente saranno considerati accettati dal Cliente, nei termini previsti dal Contratto, a meno che il Cliente non abbia formulato precise contestazioni in forma scritta entro 8 (otto) giorni, alternativamente: (i) dal ricevimento del software e/o dell’hardware o (ii) dalla loro scoperta nel caso di difetti occulti e, in ogni caso, entro il relativo periodo di garanzia.
3. La presente garanzia è sempre condizionata al corretto funzionamento delle infrastrutture hardware e del software di sistema e al corretto soddisfacimento dei requisiti di installazione e/o di utilizzo indicati, così come al corretto uso da parte del Cliente del software e/o dell’hardware fornito. In ogni caso, sono espressamente escluse dalla garanzia richieste di danni indiretti, quali potrebbero essere, in via esemplificativa ma non esaustiva, perdite di profitto, di affari, di dati, interruzione dell’attività o qualsiasi altro danno ulteriore, anche conseguenti all’utilizzo non corretto e/o all’incapacità del Cliente di utilizzare un software/hardware.
4. Se non diversamente concordato, le attività di installazione e/o configurazione rimangono sempre di responsabilità e competenza esclusive del Cliente.
5. Qualsiasi intervento, ad esempio di integrazione o aggiornamento, fatto da TIKAPPAPI durante il periodo di Garanzia non ne comporterà alcuna estensione, così come l’inattività di software e/o hardware, per qualsiasi ragione, anche sopraggiunta, anche ove dovuta allo svolgimento delle attività di assistenza tecnica e/o manutenzione di tale software e/o hardware da parte di TIKAPPAPI, non comporterà l’estensione del relativo periodo di garanzia.
6. Il Cliente accetta espressamente che la garanzia sui prodotti di terzi fornita da TIKAPPAPI in esecuzione del presente Contratto resta in ogni caso connessa alla garanzia fornita e/o ai requisiti e alle caratteristiche stabiliti dal rispettivo produttore, che potranno condizionare o limitare gli interventi e/o la prestazione di TIKAPPAPI, senza che ciò possa determinare inadempimento da parte di TIKAPPAPI e/o fondare richieste risarcitorie da parte del Cliente, fermo restando il diritto del Cliente di agire direttamente nei confronti del produttore.

1. Il Cliente riconosce che, al termine del Contratto, per qualsiasi motivo intercorso, salvo diverso accordo tra le Parti: a) i software saranno disattivati e/o non saranno più supportati e non sarà più possibile accedere ed usufruire degli stessi, senza che alcuna responsabilità o inadempimento possano essere imputati a TIKAPPAPI. Il Cliente dovrà restituire a TIKAPPAPI e/o a cancellare o distruggere tutte le eventuali copie di prodotti, dati e programmi relativi ai software in suo possesso entro il termine di 30 giorni dall’interruzione del rapporto contrattuale. In caso di mancata dimostrazione entro tale termine dell’avvenuta cancellazione/rimozione dei Prodotti da parte del Cliente, lo stesso riconosce ed accetta fin da ora che gli sarà automaticamente addebitato un ulteriore canone annuale, come previsto dai tariffari di TIKAPPAPI, per ogni programma non cancellato, di anno in anno, fino all’effettivo e dimostrato adempimento; b) TIKAPPAPI è tenuta, nel rispetto della vigente normativa, ad interrompere le attività di trattamento dei dati personali eventualmente svolte per conto del Cliente in forza del Contratto. Di conseguenza, quando i programmi saranno disabilitati e/o disattivati, tutti i relativi dati del Cliente conservati da TIKAPPAPI saranno restituiti al Cliente e poi eliminati. In caso di servizi On-premises, il Cliente è espressamente tenuto ad eseguire, in data anteriore alla scadenza del Contratto, opportuna copia di tutti i dati a propria cura e a proprie spese. TIKAPPAPI provvederà alla riconsegna dei dati del Cliente archiviati presso il proprio Data Center entro 60 (sessanta) giorni dall’interruzione del Contratto, fatta salva la possibilità di prorogare tale termine in considerazione della quantità e/o delle caratteristiche dei dati e/o in caso di mancato o ritardato pagamento da parte del Cliente dell’importo concordato per tale servizio. Salvo diverso accordo scritto, TIKAPPAPI consegnerà il database contenenti i dati al Cliente su idoneo supporto digitale individuato discrezionalmente da TIKAPPAPI stessa in base alle caratteristiche e la quantità dei dati, nonché alle misure opportune per garantirne la sicurezza. Resta inteso che laddove il Cliente richieda diverse modalità di consegna rispetto a quelle indicate da TIKAPPAPI e/o ulteriori prestazioni, il medesimo sarà tenuto a pagare il relativo corrispettivo come preventivato da TIKAPPAPI.
2. È comunque sempre prevista la possibilità per il Cliente di richiedere, dietro apposito corrispettivo per tale servizio alla luce della quantità e/o delle caratteristiche dei dati, i propri dati in qualsiasi momento a TIKAPPAPI con espressa comunicazione inviata tramite PEC.

1. Il Cliente riconosce e accetta che TIKAPPAPI – e/o i suoi licenzianti – possiede e manterrà tutti i diritti di proprietà industriale ed intellettuale su tutti i software e gli hardware forniti al Cliente (“Diritti”), in relazione ai quali il Cliente dichiara che nulla avrà a pretendere. Il Cliente si impegna espressamente a non violare, depositare, registrare, neppure indirettamente, nonché a proteggere i Diritti di TIKAPPAPI. Il Cliente non potrà usare, ovvero copiare, alterare, modificare, implementare, creare derivati, divulgare, comunicare in alcun modo, i Diritti di TIKAPPAPI al di fuori di quanto strettamente necessario per l’esecuzione del Contratto e nessuna disposizione del Contratto potrà essere interpretata o considerata come trasferimento o licenza al Cliente di Diritti di TIKAPPAPI e/o dei fornitori terzi.
2. Ciascun software viene fornito da TIKAPPAPI al Cliente in licenza per uso (i) non esclusivo, (ii) non sub-licenziabile, (iii) nel suo codice eseguibile, (iv) per la sola applicazione espressamente concordata con TIKAPPAPI. TIKAPPAPI e/o i rispettivi licenzianti rimangono proprietari di ciascun software (in ciascuna delle sue parti e componenti, nessuna esclusa) ed esclusivi proprietari dei diritti di sfruttamento economico collegati. Ciascuna licenza viene concessa per l’utilizzo del software, nella sola versione consegnata in esecuzione del Contratto, alle seguenti condizioni: (a) il Cliente acquisisce il diritto di usare il software nella sua versione eseguibile per l’integrazione nei suoi sistemi, senza che la licenza d’uso ivi concessa attribuisca al Cliente alcun diritto sul codice sorgente del software; (b) qualunque forma di ingegneria inversa è proibita in base all’articolo 64 quater l. 633/41; (c) il Cliente non potrà in alcun caso autorizzarne l’uso da parte di terzi né utilizzare la licenza e/o il software per scopi diversi da quelli espressamente indicati da TIKAPPAPI; (d) tutte le tecniche, gli algoritmi, i programmi e i procedimenti contenuti in ciascun software nonché il relativo codice, sono informazioni strettamente riservate di proprietà di TIKAPPAPI e/o dei rispettivi titolari.
3. Il Cliente acconsente all’utilizzo del proprio nominativo e del proprio marchio nelle referenze e/o nelle liste clienti che TIKAPPAPI potrebbe presentare a terzi, anche rese disponibili tramite il sito internet.

1. TIKAPPAPI non risponde in alcun modo dei danni, anche a terzi, eventualmente causati da propria colpa lieve nell’esecuzione del presente Contratto. Nei limiti consentiti dalla legge, fatta eccezione per i casi di dolo o colpa grave, rimane altresì esclusa la responsabilità di TIKAPPAPI per lucro cessante, perdite di ricavi, per danni da mancata o ridotta produzione, per perdita di opportunità di contratto o di ordini e danni all’immagine, anche se derivanti al Cliente e/o a terzi da vizi originari o sopravvenuti dei prodotti/programmi in ogni versione e tipo e/o comunque subiti per l’uso o il mancato uso degli stessi. Il Cliente è tenuto a verificare la correttezza dei dati elaborati dagli hardware/software oggetto del Contratto. In ogni caso, il Cliente non potrà avanzare richieste di rimborso o risarcimento, comunque denominate, per somme maggiori di quanto corrisposto nell’ultimo anno a TIKAPPAPI per il Prodotto/Servizio contestato.
2. Il Cliente riconosce che: (i) nessuna piattaforma software e nessun servizio informatico è esente da errori e imperfezioni; (ii) ciascun sistema informatico, ciascun server web e ciascun software è caratterizzato da notevole complessità e dalla impossibilità di prevedere a priori le infinite variabili derivanti dalla compresenza di più periferiche hardware e di più software; (iii) in nessun caso TIKAPPAPI risponde di ritardi, omissioni, negligenze, forza maggiore o qualsiasi altro fatto derivante da difetti di hardware e software di terze parti o, comunque, da fatti di terzi e/o da caso fortuito. Con il presente Contratto, TIKAPPAPI non fornisce alcuna garanzia ulteriore, esplicita o implicita, rispetto a quanto espressamente indicato, incluse, a titolo esemplificativo e non esaustivo, qualsiasi garanzia di commerciabilità o idoneità per un particolare scopo dei software e/o degli hardware diverso o ulteriore rispetto a quanto previsto dalla Conferma d’Ordine.
3. Il Cliente riconosce ed accetta che TIKAPPAPI, in forza del presente Contratto, non potrà mai essere ritenuta responsabile al ricorrere delle seguenti ipotesi: problemi o bug derivanti da azioni o colpe del Cliente, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’utilizzo di un sistema operativo o hardware non supportati; alterazioni e/o modifiche fatte al software e/o all’hardware da parte del Cliente e/o comunque da soggetti non autorizzati da TIKAPPAPI; l’utilizzo del software su un sistema compromesso da virus o spyware; l’integrazione di software o dispositivi terzi non espressamente e preventivamente autorizzati da TIKAPPAPI; in generale, qualsiasi uso del software e/o dell’hardware da parte del Cliente al di fuori dell’uso previsto e /o di qualsiasi altra indicazione d’uso fornita da TIKAPPAPI. Il Cliente resta in ogni caso unico responsabile della organizzazione, implementazione e gestione continuative di adeguate misure e di idonei strumenti di cybersecurity a protezione dei sistemi su cui è installato e/o utilizzato il software, l’hardware e tramite i quali vengono richiesti e/o forniti i Servizi.

1. È fatto espresso ed assoluto divieto al Cliente di: a) trasferire direttamente o indirettamente a terzi, a qualsiasi titolo, i software, i programmi e/o le licenze d’uso o copia degli stessi; b) di utilizzare i Prodotti/Servizi su elaboratori posti in sedi diverse da quelle comunicate a TIKAPPAPI, anche in caso di cessione dell’elaboratore: in tal caso il Cliente, prima della cessione, si impegna a cancellare irreversibilmente i programmi e/o i software ivi installati oggetto del presente Contratto.
2. Il Cliente, per il periodo nel quale è in essere il Contratto e per sei mesi dalla sua interruzione, non potrà assumere, direttamente o indirettamente, in qualsiasi forma, né associarsi con persone che sono state, siano o saranno soci, dipendenti o collaboratori dei fornitori di TIKAPPAPI, della stessa TIKAPPAPI o di sue società collegate, partecipate o consociate.

1. Oltre alle ipotesi espressamente previste, TIKAPPAPI potrà risolvere il presente Contratto con effetto immediato, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 C.C., senza per questo pregiudicare altri diritti e salvo il maggior danno, nei seguenti casi: a) insolvenza, messa in liquidazione, dichiarazione di fallimento o accesso a procedure concorsuali del Cliente; b) violazione, anche parziale, da parte del Cliente delle prescrizioni previste dagli articoli 11, 15, 16 e/o 18 del presente Contratto; c) nel caso in cui il Cliente abbia commesso una violazione sostanziale dei termini del presente Contratto, secondo gli articoli 1453 e 1455 C.C., e non sia stata in grado di porre rimedio a tale violazione entro il termine di quindici giorni dalla relativa notifica inviata da TIKAPPAPI.

1. In relazione alle informazioni, relative a TIKAPPAPI o a terzi, trasmesse e/o acquisite nel corso delle trattative e/o dell’esecuzione del Contratto, il Cliente si impegna, durante la vigenza del Contratto e successivamente: (i) a non utilizzare tali informazioni per scopi diversi da quelli previsti dal Contratto; (ii) a non divulgare tali informazioni a terzi e a non consentire in nessun caso che terzi ne facciano uso o ne prendano conoscenza; (iii) ad adottare ogni misura utile ad assicurare il rispetto delle disposizioni ivi previste da parte dei propri dipendenti e collaboratori.
2. Resta inteso che a TIKAPPAPI non potrà mai essere richiesto, né nel corso del Contratto né successivamente, di mostrare e/o mandare alcun algoritmo, alcun codice sorgente o alcun software al Cliente per nessuna ragione.
3. Il Cliente riconosce ed accetta di essere l’unico responsabile per i dati da lui immagazzinati e gestiti tramite il software e/o hardware forniti, sui quali dati TIKAPPAPI non esercita alcun controllo né dispone di alcun potere; il Cliente pertanto accetta di manlevare e tenere indenne TIKAPPAPI da ogni responsabilità derivante dalle attività di trattamento dei dati, tra cui immagazzinamento e diffusione, da esso inseriti che violino qualunque norma vigente e di futura emanazione nel corso del presente Contratto. Nessuna responsabilità potrà essere, inoltre, ascritta a TIKAPPAPI per eventuali danni causati dal Cliente a terzi, anche se conseguenti all’utilizzo del software e/o dell’hardware fornito da TIKAPPAPI. Eventuali violazioni di legge causate da dati contenuti nel server e nei terminali ad esso collegati sono totalmente a carico del Cliente, che sarà tenuta a manlevare e tenere indenne TIKAPPAPI da qualsiasi genere e tipo di onere comunque derivante da tali violazioni. TIKAPPAPI, inoltre, non potrà essere ritenuta responsabile, direttamente e/o indirettamente, per inadempimenti di, e/o danni cagionati da, terzi che possano pregiudicare il corretto funzionamento del software oggetto del presente Contratto.

1. Ciascuna Parte non sarà responsabile nei confronti dell’altra per ritardo o inadempienza nell’esecuzione degli obblighi assunti con il presente Contratto, laddove tali ritardi o inadempienze siano dipesi da eventi o cause di forza maggiore. Le Parti concordano che per forza maggiore si intende un’azione e/o un evento imprevedibile al momento della sottoscrizione del Contratto, indipendente dalla volontà delle Parti e al di fuori del loro controllo, inclusi, a titolo indicativo, gravi forme di azione sindacale, calamità, guerra, incendi, atti governativi, provvedimenti amministrativi, pandemie e/o ogni altro evento che dovesse impedire o limitare la fornitura dei Prodotti e/o dei Servizi, anche qualora tali eventi o cause di forza maggiore si verifichino in capo a soggetti terzi, coinvolti nella fornitura dei software o degli hardware da parte di TIKAPPAPI. La Parte colpita deve informare l’altra per iscritto immediatamente dopo il verificarsi dell’evento di forza maggiore. Le obbligazioni delle Parti resteranno sospese per l’intera durata dell’evento di forza maggiore, fatto salvo diverso accordo tra le Parti. Qualora un fatto di forza maggiore, tale, per natura ed entità, da impedire l’adempimento degli obblighi contrattuali di una Parte, si protragga per un periodo superiore a tre mesi, ciascuna Parte potrà chiedere la risoluzione del Contratto con apposito preavviso, comunicato a mezzo PEC, di almeno quindici giorni lavorativi.

1. TIKAPPAPI si riserva il diritto di subappaltare a terzi dalla stessa individuati, in tutto o in parte, la fornitura dei Servizi/Prodotti oggetto del presente Contratto, senza necessità di alcuna approvazione del Cliente. In tal caso, TIKAPPAPI sarà responsabile dell’operato dei fornitori dalla stessa individuati.
2. Il Cliente non può cedere il presente Contratto e/o i diritti e gli obblighi dallo stesso nascenti, neanche parzialmente, salvo consenso espresso e preventivo di TIKAPPAPI; quest’ultima si riserva la facoltà trasferire a terzi in tutto o in parte i diritti e gli obblighi nascenti dal Contratto, dandone comunicazione al Cliente, che dichiara fin da ora di accettare tale cessione.
3. Il presente Contratto costituisce l’intero accordo fra le Parti avente ad oggetto ogni software, hardware e servizio e sostituisce qualsiasi precedente accordo orale o scritto intercorso tra le Parti avente il medesimo oggetto.
4. Il presente Contratto potrà essere modificato solo tramite apposito accordo scritto firmato dai rappresentanti autorizzati di entrambe le Parti.
5. Qualora una o più delle disposizioni del presente Contratto dovessero, per qualsiasi motivo, essere ritenute nulle, invalide o inefficaci, tale nullità, invalidità od inefficacia non si estenderà alle altre disposizioni del presente Contratto. Nel caso in cui una delle medesime sia essenziale per una delle Parti, le stesse dovranno negoziare in buona fede per sostituire detta disposizione con una valida, che rifletta l’originaria intenzione delle Parti.
6. L’eventuale tolleranza di una delle Parti nei confronti di comportamenti dell’altra Parte posti in essere in violazione delle disposizioni contenute nel presente Contratto non costituirà in alcun modo rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate, né al diritto di esigere l’esatto adempimento di tutti i termini e condizioni ivi previsti. 7. Ogni contestazione e/o comunicazione formale dovrà essere inviata via PEC agli indirizzi riportati nella Conferma d’ordine. Eventuali modifiche di tali indirizzi andranno comunicate tramite raccomandata o PEC ed il nuovo indirizzo sarà da considerarsi quello ufficiale ai fini del presente Contratto, a partire da tre giorni dopo la ricezione di tale comunicazione.

1. I rapporti nascenti dal presente Contratto sono regolati dalla legge italiana.
2.
Per ogni controversia che dovesse insorgere in ordine all’applicazione, interpretazione ed esecuzione del presente Contratto sarà esclusivamente competente il foro di Bologna.